QUARTO GIORNO

nta nu tempu assai luntanu\ quannu nuddu era chianu chianu\

U Signuri cu assai affettu\ fici u munnu tuttu pirfettu.
fici u suli e fici i stiddi\ armali, pisci e aciddi
fici u suli e fici i stiddi\ armali, pisci e aciddi

fici u lusciu e fici u mari\ fici u viviri e fici u manciari
fici l’erva pi l’armali e li ciarameddi pi fanni sunari\

ma sapinnu in viritati\ quantu pisa u nostru piccati
pi sarvarini daveru\ metti manu a nu misteru
e livannuci u piccatu\ a Maria ha criatu
e livannuci u piccatu \ a Maria ha criatu

e quant’è bedda com’è sapurita\ adduma u focu di la vita
o comi è bedda com’è cunsacrata \ è a Rigina Mmaculata

U Bambineddu ‘ncielu sidia \ vinti stiddi mmanu tinia
e vullennuci iucari\ uottu a dicimmiri ni vosi ittari
e cui dudici c’arristari\ a so mammuzza vosi incurunari
e cui dudici c’arristari\ a so mammuzza vosi incurunari

dudici stiddi Maria è incurunata Viva a Rigina Mmaculata!
sutta u peri tiniti a luna siti patruna di chista città
sutta u peri tiniti a luna siti patruna di chista città

e pi cunchiudiri sta orazioni diciimuci u Sarvi Rigina cu divuzioni

Diu vi sali o Maria, o matri mmaculata
vi sia raccumannata st’arma mia
na razia ia vurria,a spiu a Vui Maria
gluriusa Matri pia un mi lassati

l’affanni cunsulati, livati i piccati
scanzatini o Mmaculata ad ogni ura
d’ogni sorti di mala vintura
e all’ura da morti

vinitini o scontru e rapitini i porti
e sunnu i porti du paradisu
cu chiù gioia e bon visu
Gesuzzu vidrò

Maria vui siti a rosa e sti u gigghiu
datini aiutu spiranza e cunsigghiu

u sarvi rigina è dittu, ‘ncelu sia scrittu o nomi di Maria u prisintamu.

TERZO GIORNO

SECONDO GIORNO DELLA NOVENA A MARIA IMMACOLATA

NOVENA A MARIA SANTISSIMA IMMACOLATA…PREGHIERE SPONTANEE

Vergine Maria, prescelta fra le donne, tu che hai portato nel tuo grembo la salvezza del mondo con forza e amore, insegnaci ad amare come tu hai amato. Sii tu la nostra guida, sii tu la nostra forza, sii tu il nostro sostegno affinché possiamo accogliere nel nostro cuore il figlio tuo, nostra salvezza.
Beata te, o Maria, vergine povera, figlia di poveri! Tu sei divenuta la Madre del Signore dei signori. Nel tuo grembo, santa Madre del Signore, ha dimorato santamente quel Figlio della cui lode sono pieni i cieli. Beata te, o Maria: con il tuo latte hai nutrito il Figlio di Dio! E beate le tue braccia che lo hanno stretto al petto. Lui, fiamma d’amore, hanno sostenuto le tue ginocchia. Beata te, o
Beata te, o madre colma di ogni bene: in te è sbocciata la luce che ha vinto l’oscurità delle tenebre. Benedetta sii tu, o Maria, e benedetto il frutto che ci hai donato! Benedetto il Padre che ha inviato il Figlio per la nostra salvezza! E benedetto lo Spirito consolatore che ci ha insegnato il mistero di lui.

INVITO AD UN MOMENTO DELLA SETTIMANA MARIANA

I TRE PARROCI ci hanno chiesto di partecipare alla messa Vespertina di Sabato 27 presso la Matrice Nuova di Castelbuono, dove è in corso la settimana Mariana.

è stato pensato infatti di offrire un momento particolare alla Vergine con la PRESENZA DELLA REALTA’ FRANCESCANA.
essendo un invito stupendo e una opportunità di lodare con gioia la Santa Vergine accogliamo l’invito. L’appuntamento è dunque per SABATO ALLE 18 alla MATRICE NUOVA

AUGURI A SUOR CHIARA AURORA

sebbene con un pò di ritardo vogliamo augurare tutto il bene possibile alla novizia suor Chiara Aurora… POSSA IL SUO CAMMINO IRRADIARSI DI LUCE!

BUON CAMMINO!

 

Il gruppo Francescano GiovanInCammino, con
l’aiuto del centro ARESC e il patrocinio del comune di Castelbuono, propone la
terza edizione di “ Natale sulla via di
Francesco”.

Una serie di eventi nuovi che
uniscono spiritualità, arte e cultura, in un’ottica diversa… Francescana.

La
mostra-concorso dei presepi
nasce con l’intento di riportare in vita una tradizione ormai troppo spesso
dimenticata nella vita odierna che nella sua semplicità rappresenta il vero
Mistero del Santo Natale. Il presepe non è soltanto una velleità artistica o
un’abitudine che ogni anno ci fa perdere tempo a ripescare da scatoloni
impolverati delle statuine da piazzare alla rinfusa su un po’ di muschio,ma il
desiderio di avere, nei luoghi in cui viviamo,la rappresentazione della Santa
Notte in cui si compì il più grande gesto d’amore di Dio,la notte in cui Egli
si fece uomo e venne ad abitare in mezzo a noi.

Il concorso dei presepi

Articolato
in tre sezioni:

Il
presepe della Chiesa

Sezione dedicata a Chiese, Azione
Cattolica, conventi,TOF, GIFRA, TOR, e gruppi religiosi in generale.

I partecipanti dovranno
presentare un presepe di dimensione pari o inferiori a 150cmX 100cm.

Il
presepe dell’infanzia

Sezione
dedicata a bambini di età inferiore ai sedici anni.

Ogni
partecipante dovrà presentare un presepe di dimensioni pari o inferiori a 60cmX40cm.

Il
presepe

Sezione dedicata alle famiglie e
a tutti coloro che hanno compiuto sedici anni.

Il presepe dovrà avere dimensioni
pari o inferiori a 120cmX80cm.

Tutti i partecipanti si dovranno
iscrivere al concorso entro e non oltre il 15
novembre

mandano
una mail all’indirizzo infoincammino@gmail.it o telefonando ad uno dei
seguenti numeri (WIND): 3356164960,3203598430, 3282076154, 3891087432
fornendo le proprie generalità. La partecipazione al concorso è gratuita.

I
DATI DA FORNIRE SONO: nome,cognome,data di nascita,residenza,sezione a cui si
desidera partecipare e un recapito.

Per
eventuali esigenze consultare gli organizzatori.

I
presepi potranno essere di qualunque materiale

e
ambientazione con limite solo la propria fantasia.

Le opere dovranno
essere consegnate nei giorni 10,11,12 dicembre presso l’EX-CHIESA DEL
SANTISSIMO CROCIFISSO negli orari che l’organizzazione stabilirà e comunicherà
ai partecipanti a tempo debito.

Infine,una
giuria, appositamente nominata, selezionerà, a suo in sindacale giudizio i tre
migliori presepi per ogni sezione che saranno premiati giorno 6 Gennaio presso
la SALA DELLE CAPRIATE DELLA BADIA DI SANTA VENERA.

Un
premio speciale sarà inoltre assegnato dal voto dei visitatori.

Le opere in esposizione dal 18 dicembre al 6 gennaio, rimarranno di
proprietà degli

autori che dovranno provvedere a
ritirarle entro 8 Gennaio.

Le opere non ritirate entro la
scadenza prevista saranno acquisite dal gruppo.

La
mostra dei presepi

Possono
partecipare alla mostra tutti i privati e in particolar modo tutte le associazioni
che vorranno esporre il proprio presepe. Per questi vale l’obbligo di
presentare entro il 15 novembre la domanda di partecipazione, i presepi
potranno essere di qualunque dimensione e gli autori avranno la possibilità di
lavorare dall’11 al 15 dicembre all’interno dell’area espositiva. Per qualunque
necessità consultare l’organizzazione.